Attualità

Lo scorso 1. luglio è stato pubblicato il quindicesimo rapporto della Segreteria di Stato dell’economia (Seco) sull’accordo di libera circolazione. In particolare questa pubblicazione analizza le ripercussioni della libera circolazione sul mercato del lavoro e sulle assicurazioni sociali.
Che la situazione per i quotidiani e più in generale per la stampa cartacea non sia delle migliori non è una novità. Il calo degli introiti pubblicitari, il calo degli abbonati e i nuovi media presenti in internet hanno contribuito a mettere in difficoltà il settore.
Il personale della Lugano Airport e i sindacati esprimono pieno sostegno al piano strategico di rilancio e al messaggio municipale presentato lo scorso 23 maggio.
Il piano strategico presentato dal Municipio di Lugano contiene quegli elementi che permetteranno di ridare forza e vigore alla Lugano Airport.
La Direzione delle FART lo scorso aprile ha inviato uno scritto ai sindacati chiedendo di iniziare le trattative per un nuovo contratto collettivo di lavoro, con l’intento di farlo entrare in vigore il prossimo 1. gennaio 2020. Il nuovo CCL attualmente coinvolge ca 158 dipendenti ma nei prossimi anni si estenderà ad oltre 180.
Sono tanti i temi di riflessione per questo Primo maggio 2019. In occasione della Festa dei lavoratori non possiamo che osservare che, dopo cent’anni di intenso lavoro, di impegno, di lotta in rappresentanza dei lavoratori, l’attività del sindacato OCST non ha certo esaurito la sua importanza.