Get it on Google Play

Get it on AppStore

 

Politica

La politica famigliare deve evolvere con la società. Cambiano le abitudini, i ruoli e le aspettative tanto nella vita privata quanto nel mondo del lavoro. È innegabile, tutto va sempre più veloce e le esigenze sono costantemente in crescita. 
Mercoledì 11 settembre il Consiglio Nazionale ha dibattuto sull’iniziativa popolare «Per un congedo paternità ragionevole in favore di tutta la famiglia» (sostenuta anche dall’OCST) e del controprogetto. Dopo un intenso dibattito il Consiglio nazionale ha respinto l’iniziativa, che chiedeva un congedo paternità di quattro settimane, ma ha approvato il controprogetto che ne prevede due. La Svizzera fa dunque un piccolo passo nella giusta direzione.
Nella seduta di Consiglio comunale di lunedì 13 maggio Davina Fitas, sindacalista OCST presso la sede di Mendrisio, è stata eletta prima cittadina di Mendrisio. Vi proponiamo un estratto del suo discorso tenuto in CC.
Negli ultimi giorni, complice la votazione a Chiasso, si è riacceso il dibattito sugli interinali. Giorgio Fonio in collaborazione con i colleghi Canova, Musso e Tonini è stato promotore nel comune di confine della mozione per limitare l’uso di lavoratori interinali negli appalti pubblici.
Il 10 aprile del 2017 il Gran Consiglio ha votato la nuova Legge sugli appalti pubblici che al suo interno ha inserito alcune norme importanti allo scopo di fermare sul nascere quelle distorsioni che creano disagi ai lavoratori e generano una malsana concorrenza tra le aziende penalizzando quelle corrette.