Le sottoscritte associazioni esprimono perplessità davanti alla tempistica stabilita dal DECS per la consultazione relativa al progetto di riforma denominato “La scuola che verrà” (fino a marzo 2017) e per l’inizio della sua sperimentazione (settembre 2017).

 Infatti, molto difficilmente nella sperimentazione, che investe molte risorse finanziarie ed è già in via di progettazione, si potranno recepire e attuare le considerazioni formulate dai collegi dei docenti, dalle associazioni magistrali e sindacali, nonché dal resto della società civile al termine della consultazione stessa.

Da più parti, nella scuola e nei gremi che di scuola si occupano, si segnala una sensazione di frettolosità e una accelerazione realizzativa che contrastano, di fatto, con il necessario momento di analisi critica delle ipotesi di riforma. Diffusa è la sensazione dei docenti di essere solo formalmente interpellati.

Con riferimento agli incontri informativi che stanno avvenendo tra gli esponenti dipartimentali e i collegi docenti degli istituti di vari ordini scolastici, le nostre associazioni condividono le richieste di ridurre il tempo riservato alla presentazione orale del progetto di riforma, al fine di dedicare uno spazio maggiore alle domande degli insegnanti, per uno scambio che tenga conto il più possibile delle esigenze, delle perplessità e delle domande di chi sarebbe chiamato in prima persona a realizzare la riforma.

Infine si rileva una mancanza di chiarezza circa il futuro della figura dell’esperto di materia all’interno delle Scuole medie. Si chiede, quindi, al DECS di esplicitare in modo trasparente queste intenzioni, ricordando che gli attuali lavori di implementazione dei nuovi piani di studio sono solo uno dei motivi per cui è fondamentale mantenere la figura dell’esperto disciplinare, interlocutore autorevole e dalla consolidata esperienza.

ADSMS - Associazione dei docenti delle scuole medie superiori

ASPCC - Associazione per la scuola pubblica del Cantone e dei Comuni

Comitato dell’ATIS - Associazione ticinese degli insegnanti di storia

MdS - Movimento della scuola

OCST - Docenti

VPOD - Docenti

STDEF – Società ticinese docenti educazione fisica