Nuovo sistema di pagamento delle quote associative 2021

Il 30 giugno 2020 è stata introdotta in Svizzera la nuova QR-fattura: si presenta in una discreta livrea bianca e nera con un vistoso codice QR e, dopo un periodo di transizione, sostituirà le polizze di versamento rosse e arancioni attualmente in uso. Con il nuovo codice di fatturazione QR il traffico dei pagamenti in Svizzera viene modernizzato e semplificato.
La nostra Organizzazione, ha deciso di procedere all’introduzione della QR-fattura già a partire dal 01.01.2021. Per questo motivo, gli associati riceveranno le consuete quote associative per il nuovo anno, non più con la classica polizza arancione PVR ma stampate nel nuovo formato QR-fattura. 
Essenzialmente non cambierà nulla. Potete infatti pagare la QR-fattura come avete sempre fatto finora con le polizze di versamento rosse o arancioni, sia digitalmente che per posta, oppure agli sportelli. A questo proposito dovete ricordarvi di ritagliare la cedola prima di recarvi allo sportello.
OCST consiglia di utilizzare, se possibile, il pagamento digitale attraverso i classici strumenti attualmente a disposizione, tramite e-banking dal computer o tramite App per mobile banking dal vostro smartphone. Il fine di questo suggerimento, vista anche l’attuale situazione di emergenza sanitaria, è sicuramente quello di evitare spostamenti non necessari.
Qualora siate residenti esteri e non abbiate un conto corrente presso un istituto bancario/postale Svizzero, vogliate procedere al pagamento delle vostre quote, attraverso le seguenti informazioni e tassativamente specificando il numero di fattura ricevuto.
Organizzazione Cristiano Sociale del Cantone Ticino (OCST), Casella Postale 6216, 6901 Lugano
IBAN: CH40 0900 0000 6900 0475 5        BIC: POFICHBEXXX
 
 

FAQ - Domande frequenti

Domanda 1: come e dove posso pagare la nuova QR-fattura?
Essenzialmente per voi non cambia nulla. Potete infatti pagare la QR-fattura come avete sempre fatto finora con le polizze di versamento rosse o arancioni, sia digitalmente che per posta, oppure agli sportelli.
 
Digitalmente
- Tramite e-banking al computer;
- Tramite App per il mobile banking dallo smartphone;
- Tramite ordine permanente.
 
Per Posta: ramite ordine di pagamento in busta
 
Fisicamente
- Presso lo sportello nelle filiali della Posta, ricordandosi di ritagliare la cedola;
- Presso lo sportello per pagare autonomamente le fatture
- Attraverso il servizio a domicilio 
 
Domanda 2: ho qualche vantaggio con la QR-fattura?
Il codice QR può essere letto digitalmente con grande facilità. L’utilità pratica della QR-fattura è dunque evidente in particolare quando la si scansiona tramite la App relativa al vostro istituto bancario sul vostro smartphone. È una procedura molto rapida e semplice.
 
Domanda 3: devo disporre obbligatoriamente di una funzione di scansione per pagare la QR-fattura in e-banking?
No. Tutti i dati di pagamento sono riportati in formato testuale accanto al codice QR. In questo modo potete anche aprire la maschera di pagamento in e-banking e inserire i dati manualmente. 
 
Domanda 4: scansionando il codice QR si registra automaticamente in e-finance anche l’importo della fattura?
Purché sia contenuto nel codice QR, l’importo della fattura viene registrato. L’importo della fattura e i dati relativi al destinatario non devono però essere obbligatoriamente indicati.
 
Domanda 5: posso continuare a pagare fatture senza polizza di versamento prestampata, sulle quali sono riportati solamente i dati bancari necessari per il pagamento?
Sì, è possibile come prima. Le QR-fatture sono però più pratiche per entrambi: l’emittente deve svolgere meno procedure manuali e ha una migliore panoramica degli accrediti (mancanti) e per il destinatario è più semplice scansionare il codice QR che digitare i dati bancari.
 
Domanda 6: di chi è la responsabilità dell’introduzione della QR-fattura?
La responsabilità è di SIX Interbank Clearing SA, che ha anche elaborato la nuova QR-fattura per la piazza finanziaria svizzera.
 
Domanda 7: Di quali elementi è composta la QR-fattura?
La QR-fattura è una fattura con sezione pagamento e ricevuta integrate.
Nella sezione pagamento si trovano il codice QR quale elemento digitale e le informazioni leggibili quali elemento analogico. La sezione pagamento contiene tutte le informazioni di pagamento necessarie per l’esecuzione dello stesso o per un’elaborazione della fattura. Può essere stampata direttamente con la fattura, nella parte inferiore, oppure essere allegata come elemento separato.
 
Domanda 8: Perché viene introdotta la QR-fattura?
La QR-fattura è un’importante tappa nel quadro dell’armonizzazione e della modernizzazione del traffico dei pagamenti. Grazie a questa novità, l’intera procedura dalla fatturazione fino al pagamento e all’avviso diventerà più digitale ed economica.
 
Domanda 9: È possibile fare a meno della QR-fattura?
No. La piazza finanziaria svizzera, e quindi tutti gli istituti bancari Svizzeri, sostituiranno tutte le varianti delle polizze di versamento arancioni con numero di riferimento (PVR, PVBR) e delle polizze di versamento rosse con campo per le comunicazioni (PV) attuali con la QR-fattura. Dopo un periodo transitorio, le polizze di versamento attuali non verranno più elaborate.
 
Domanda 10: Quali valute possono essere utilizzate nella QR-fattura?
Franchi svizzeri ed euro. Le sigle delle valute CHF o EUR devono essere stampate sulla sezione pagamento sotto lo Swiss QR Code e a sinistra accanto allo spazio riservato all’importo, nonché sulla ricevuta.
 
Domanda 11: Come posso pagare dall’esterno se non ho un conto in Svizzera QR-fattura?
Qualora siate residenti esteri e non abbiate un conto corrente presso un istituto bancario/postale Svizzero e vogliate procedere al pagamento attraverso un istituto bancario estero, potete procedere al pagamento delle vostre quote (ricevute con le nuove polizze QR-fattura), unicamente attraverso le seguenti informazioni, specificando quale riferimento del vostro pagamento il numero di fattura ricevuto: