Get it on Google Play

Get it on AppStore

 

Abbonamento

Il Lavoro, periodico dell'OCST, da decenni è un punto di riferimento per le informazioni sui contratti, le nuove normative, la previdenza, il mondo del lavoro, la formazione.

Informazioni giornale>>

Formulario abbonamento>>

2017

Il Lavoro n. 1 del 26 gennaio 2017
Il Lavoro n. 2 del 9 febbraio 2017
Il Lavoro n. 3 del 23 febbraio 2017

Prima pagina

Dopo anni di impegno e trattative, i sindacati assaporano finalmente il successo.
Dopo i sindacati, il 3 maggio anche i datori di lavoro hanno accolto il nuovo CCL per il ramo pittura e gessatura. L’Assemblea generale del ASIPG, che rappresenta i datori di lavoro del settore nella Svizzera tedesca, nel Giura e in Ticino, ha approvato il nuovo CCL, che apre la porta al prepensionamento nonché alla possibilità di ridurre gradualmente le ore di lavoro fino al pensionamento ordinario.

Nel periodo fra le due guerre mondiali le vacanze pagate sono ancora un lusso, e i contratti collettivi di lavoro, a loro volta ben poco generalizzati, oltre alle feste comandate prevedono poco o niente a proposito. È grazie al lavoro e alle pressioni dei sindacati che negli anni Trenta i lavoratori iniziano a vedersi finalmente concedere alcuni giorni di vacanza. Ma c’è un altro problema: viaggiare e alloggiare al mare o in montagna costa, di fatto è ancora riservato ai borghesi.

In queste settimane si stanno svolgendo le assemblee sezionali in vista del Congresso dell’OCST che avrà luogo il prossimo 18 giugno. Scopo degli incontri è quello di presentare il Programma d’azione 2016-2020 e raccogliere le proposte sezionali.

La Commissione federale per le questioni femminili (Cfqf) chiede l’introduzione di un congedo parentale retribuito di 24 settimane disciplinato dalla legge. A tale scopo, ha condotto numerosi colloqui con deputati interessati a questa tematica e con diverse organizzazioni.

La scorsa settimana l’OCST ha portato alla luce un nuovo sconcertante caso di abusi nel settore edile.
Giovanni, un cinquantaquattrenne di Novara, viene assunto come distaccato da un’azienda edile del Mendrisiotto.