News

Nella mattinata odierna si è tenuto il Congresso cantonale OCST avente come slogan "Per un'economia che valorizzi il lavoro".

Foto AlpTransit San Gottardo SAL’opera grandiosa che ci si accinge a festeggiare è un impareggiabile inno al lavoro e ai lavoratori che, dalla progettazione alla sua realizzazione, vi hanno contribuito con feconda intelligenza e con imponente operosità.

No alla tassa di collegamento, sì alla modifica della LEOC e no all’iniziativa popolare “Giù le mani dagli ospedali”.

L’apprendistato è da sempre un indiscusso vanto del nostro sistema formativo. Abbinando segmenti di formazione e di pratica in azienda incanala i giovani in modo più fluido (e con vantaggi occupazionali) verso l’esercizio di una professione. Il connubio fruttuoso tra formazione e pratica si sta espandendo sempre più anche ad altri settori della formazione. Non ne è esclusa nemmeno la via agli studi per eccellenza e cioè il settore universitario. I giovani, in parte già durante gli studi, ma anche alla loro conclusione vengono sempre più spesso risucchiati da formule di transizione tra formazione e lavoro, durante le quali acquisire un iniziale bagaglio di pratica professionale.

Recentemente è stato pubblicato su un sito internet l’annuncio di un’agenzia interinale italiana alla ricerca di informatici con laurea triennale disposti a lavorare per una società di Balerna per un salario di 1'200 euro al mese.